Ritorna

Möbius 2020, Novità

Premio Möbius 2020
Riserva la data!

Il 16 e il 17 ottobre il Premio Möbius 2020 si interroga su "Digitale e futuro del lavoro"

Il Möbius 2020 si svolgerà nell’Auditorium dell’Università della Svizzera italiana a Lugano i prossimi 16 e 17 ottobre, iniziando dal MöbiusLab Giovani dedicato a “Digitale e futuro del lavoro”.


Il venerdì una sessantina di studenti del Liceo di Lugano 1, adeguatamente preparati grazie a letture specifiche, incontreranno Luca de Biase, caporedattore a "Il Sole 24 Ore" per "Nòva" e autore de “Il lavoro del futuro” (Codice edizioni, 2018) per discutere di un tema molto coinvolgente.


Guarda i videomessaggi di Luca De Biase agli studenti

 

Nel pomeriggio di venerdì si terrà il simposio Möbius Incontri, con una serie di personalità che diranno la loro su “Digitale e futuro del lavoro”: si parlerà tra l’altro delle nuove professioni favorite dai robot e dall’intelligenza artificiale, di come riuscire a lavorare a Stoccolma per Spotify, di come il digitale non basti per trovare lavoro e di come si racconta la rivoluzione di “The Game”, il gran bel libro di Alessandro Baricco, a “ragazzi avventurosi”.

 

Il sabato invece sarà la giornata dei Premi: il Grand Prix Möbius Suisse dedicato a “Digitale e agricoltura”, il Grand Prix Möbius editoria mutante destinato alla formazione immersiva a distanza e il Möbius Giovani, con le videonarrazioni degli studenti SUPSI, pensate ognuna come resoconto della propria esperienza personale “ai tempi della pandemia”.

 

Naturalmente confidiamo di ritrovarci tutti in presenza il 16 e 17 ottobre prossimi nel bel campus dell’USI a Lugano e di non dover attivare per la prima volta, dopo ventiquattro anni, un Möbius parzialmente o totalmente online (per cui siamo comunque preparati).

 

Il digitale ha i suoi bei vantaggi, ma per il Möbius è molto meglio incontrarsi dal vivo!

Fondazione Möbius Lugano

Fondazione Möbius Lugano

 

Contatto:

info@moebiuslugano.ch

Seguici anche su