Ritorna

Möbius 2020, VIDEO

Möbius dibattito - Digitale e futuro del lavoro

Un tema così delicato e attuale come il futuro del lavoro in uno scenario digitale richiede l’apporto dell’accademia e della sperimentazione di alto profilo. Le istituzioni universitarie e i centri di eccellenza nella ricerca tecnologica sono in prima linea nello sviluppo di nuove opportunità occupazionali e nella comprensione del contesto economico che le ospiterà.

 

È in questa ottica che il simposio del Möbius di quest’anno propone un confronto ad alto livello sul tema del digitale e futuro del lavoro, guidato dal direttore della Fondazione Möbius, Alessio Petralli, in diretta streaming venerdì 16 dalle 15.45.

 

15.45 – 17.45

Boas Erez - L'università digitale e nuove formazioni per nuovi lavori

Anna Valente - Il primo collega robotico

Marco Zaffalon - Intelligenza Artificiale e nuovi "lavori umani"

Lino Guzzella - Telelavoro e nuovi lavori: la pandemia ci dà una lezione?

Boas Erez
L’università digitale e nuove formazioni per nuovi lavoriBoas Erez, già professore ordinario di matematica all’Università di Bordeaux, rettore USI
Boas Erez
Anna Valente
Il primo collega roboticoAnna Valente, responsabile del Laboratorio Automazione, Robotica e Macchine (ARM), SUPSI
Anna Valente
Marco Zaffalon
Intelligenza Artificiale e nuovi “lavori umani”Marco Zaffalon, direttore scientifico dell’Istituto Dalle Molle di Studi sull’Intelligenza Artificiale (IDSIA), USI-SUPSI
Marco Zaffalon
Lino Guzzella
Telelavoro e nuovi lavori: la pandemia ci dà una lezione?Lino Guzzella, già rettore e presidente ETHZ, professore ordinario di termotronica, ETHZ
Lino Guzzella
Fondazione Möbius Lugano

Fondazione Möbius Lugano

 

Contatto:

info@moebiuslugano.ch

Seguici anche su