Ritorna

Intervento, VIDEO

Che cos'è l'editoria mutante

Gualtiero Carraro, imprenditore digitale
07 Ottobre 2017, 12:15

L'editoria mutante è la condizione emergente dell'industria editoriale, che per rispondere alle sfide digitali deve sviluppare nuove forme in un processo di startup rigenerativo.


Il settore editoriale sta subendo un profondo impatto dall'avvento delle piattaforme digitali, che stanno mettendo in crisi  i modelli di business e il ruolo stesso degli editori. Di fronte ad una così grave minaccia all'ecosistema editoriale, gli editori per evitare una estinzione di massa devono rispondere con mutazioni sostanziali. L'editoria mutante è quindi  la condizione emergente dell'industria editoriale, che per rispondere alle sfide digitali deve sviluppare nuove forme, in un processo rigenerativo. Non è però detto che gli organismi vincenti del futuro habitat dei contenuti nascano all'interno dell'editoria classica: per questo l'osservatorio dell'editoria mutante deve allargare lo sguardo nei mondi delle startup, dei business nativi digitali e delle contaminazioni con filoni emergenti come la comunicazione partecipativa, l'ecommerce liquido, i social media e i motori di ricerca, l'intelligenza artificiale.

Gualtiero Carraro
Gualtiero CarraroImprenditore, autore e ricercatore digitale, Carraro LabLeggi tutto
Fondazione Möbius Lugano

Fondazione Möbius Lugano

 

Contatto:

info@moebiuslugano.ch

Seguici anche su